Loading....

I Promotori

Vogliamoitest.com è un’iniziativa liberi di cittadini.

Realizzato da:
Roberto Nicolai


Pensato e promosso da:
Roberto Nicolai
Carlo Gironda
Paola Besuzio

Chiamata di Sostegno dall’Italia

In questo momento sono 7402 le persone che hanno firmato per chiedere alla Regione Lombardia un diritto fondamentale.
Nei commenti che riceviamo ci sono tante storie di persone che rispettano gli enormi sacrifici chiesti dalle ripetute disposizioni chiedendo una sola cosa: Il poter eseguire i test.

Arrivano però moltissime richieste da persone che non risiedono in Lombardia ma che vogliono firmare a sostegno dei cittadini Lombardi.

La Lombardia ha, ad oggi, il 62% degli attuali positivi al COVID.
Le Scelte di questa Regione hanno impattato e impattano su tutta la Nazione.

30.000 utenti unici ogni giorno passano dalla Petizione.
Abbiamo deciso di raccogliere la loro voce a favore della nostra richiesta.

Ogni giorno sprecato in una direzione diversa determinerà il futuro di tutti.
Pertanto
Grazie. Facciamoci sentire

Perché aspettare il test “Padano”?

Mentre scrivo la petizione sta per raggiungere le 800 firme. Un vero successo ottenuto in meno di mezza giornata.

Nel pomeriggio la petizione è balzata all’attenzione della stampa ed il Corriere della Sera ne ha parlato.
Con un tempismo che si fatica a definire casuale la Regione Lombardia ha diramato un comunicato annunciando che tra 8 giorni ““Saranno effettuati 20.000 test sierologici al giorno” grazie ai ““test – ideati e testati dall’IRCCS pubblico San Matteo di Pavia“.

Il test “padano”, che solo pochi giorni fa non aveva certificazione CE, è. in grado di rilevare solo ed esclusivamente le persone che sono guarite e hanno sviluppato gli anticorpi.

Non è invece in grado di rilevare una reazione del sistema immunitario quando il contagio è in corso.
Tradotto NON È IN GRADO DI RILEVARE I CONTAGIATI.

Per quale motivo perdere altri 8 giorni per un test meno efficiente e che avrà difficoltà di produzione quando un test è già disponibile sul mercato, testato CE, prodotto nelle quantità necessarie ed è in grado di rilevare anche i positivi?

Solo per annunciare “L’innovazione Lombarda”?

Non ci serve un test regionale. Ci serve un test.
Non tra 8 giorni. OGGI

Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno firmato.
Continuate a condividere e a firmare perché si facciano test, perché si autorizzino i laboratori, pronti da mesi, ad eseguire test sui tamponi che stano soltanto aspettando l’ok dalla regione e per valere i vostri diritti.

Diritto alla Salute, Diritto al Futuro.

RN


I danni in Lombardia

Una Regione allo sbando:

FIRMA QUI LA PETIZIONE

LISTA IN FASE DI AGGIORNAMENTO

I Dati del COVID

In Italia un controllo dei dati completo non è attualmente in corso.
Il motivo è semplice: Non vengono eseguiti test sulla popolazione.
In Lombardia in particolare i test di biologia molecolare (Tamponi) vengono eseguiti solo a persone in casi estremamente gravi.

I (pochi) dati raccolti sono comunicati ogni giorno dalle Protezione Civile e sono disponibili qui:
http://www.protezionecivile.gov.it 

Altre fonti di informazione sono:

Istituto Superiore di Sanità:
https://www.epicentro.iss.it

Worldometer:
https://www.worldometers.info/coronavirus/country/italy/

Organizzazione Mondiale della Sanità:
https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/situation-reports

Our World in Data:
https://ourworldindata.org/coronavirus

Mappa Google:
https://google.com/covid19-map/?hl=it

Un gruppo di Astrofisici Sta analizzando i dati.
https://www.facebook.com/Analisi-Numerica-e-Statistica-Dati-Covid-19-105724191041047/

Puoi Patrocinare

Comuni, Organi di informazione, Fondazioni, Istituzioni della Regione Lombardia possono patrocinare il progetto.
Per farlo scrivere a: robinik [at] gmail.com

Back To Top